L’INTER VINCE 2-0 A PARMA, DECIDONO BROZOVIC E VECINO

Il conto alla rovescia è ormai lanciato. Sabato 21 agosto è vicino: sarà Inter-Genoa, San Siro, campionato. E allora bisogna correre incontro a questo appuntamento, continuare a mettere benzina nelle gambe, affinare gli schemi, riabbracciare giocatori che hanno avuto una lunga e impegnativa estate con le rispettive nazionali. Eccoli qui, a Parma: Lautaro Martinez, Nicolò Barella e Alessandro Bastoni, tutti e tre in campo per la prima volta in questo pre-campionato, tutti e tre titolari in un Parma-Inter che è finito 2-0 per i nerazzurri e che ha dato tante indicazioni a mister Inzaghi. Match deciso dai gol nella ripresa di Brozovic e Vecino. Ma sul taccuino c’è solo Inter, tanta Inter. Il palo di Barella, le scorribande di Perisic, Lautaro e Satriano. Insomma, qualità.

Un 3-5-2 che vede ricomporsi la retroguardia classica dei campioni d’Italia, con Bastoni assieme a de Vrij e Skriniar. A centrocampo riecco anche Perisic, esterno a sinistra in una linea che vede Barella e Brozovic con Sensi e Darmian. Davanti con Lautaro c’è Satriano. Out Calhanoglu, precauzionalmente risparmiato a causa di un lieve affaticamento muscolare accusato dopo la rifinitura mattutina.

È un’Inter sul pezzo, fin dall’inizio: nella bella serata estiva di Parma i nerazzurri vestono per la prima volta la divisa Away. Il biscione interista si snoda sul campo del Tardini e avvolge la difesa del Parma, incapace di assorbire le scorribande a sinistra di Perisic, il più attivo nel primo tempo. Inter che manovra, trova buone intese tra Sensi e il croato ma anche cambi di gioco che disorientano la retroguardia di Maresca. Dietro i nerazzurri non concedono nulla, con Bastoni e Skriniar attenti nelle chiusure nei momenti decisivi.

Satriano e Lautaro lavorano con profondità su ogni pallone: lotta spalle alla porta e scarichi importanti per gli inserimenti dei compagni. Al festival del tiro deviato in corner si iscrivono Perisic, Barella e lo stesso Lautaro, murato sul destro a colpo sicuro al 38′. Sono tante le occasioni nel primo tempo per i nerazzurri, con Colombi bravissimo a sventare il gol sui colpi di testa di Satriano e soprattutto di Skriniar, che al 44′ aveva fatto gridare al gol dopo un grande stacco sugli sviluppi di calcio d’angolo. Il Parma affida le sue chance alle ripartenze sulla destra di Man, ma la consistenza della squadra nerazzurra nega qualsiasi occasione di pericolosità.

Nessun cambio a inizio ripresa, e nessun cambio di spartito: l’Inter spinge e mette in costante difficoltà il Parma. La fascia sinistra è sempre fonte di ispirazione per le manovre nerazzurre. Da lì sgorga l’occasione al 55′ con Barella che colpisce un clamoroso palo dopo una bellissima rifinitura di Perisic. Questione di minuti per il vantaggio, che arriva al 59′: Satriano innesca Lautaro, dribbling e conclusione del Toro murata. Poi Lautaro, con freddezza, attende l’arrivo di Brozovic: servizio al bacio e destro imparabile del croato, per il vantaggio nerazzurro.

Inter avanti e per niente intenzionata a rallentare. Satriano e Barella mettono subito i brividi a Colombi con una doppia occasione, poi il portiere del Parma deve arrendersi una seconda volta, al minuto 69′. Pennellata, sempre da sinistra, del neoentrato Dimarco e inserimento vincente di testa di Vecino, anch’egli in campo da pochi minuti.

La verve offensiva dell’Inter non si esaurisce: Satriano, vivacissimo, impegna Colombi. Lautaro è ispirato. Uno dei sussulti del Parma arriva con un gran sinistro di Franco Vazquez, fuori di poco. Nel finale c’è spazio per un’occasione per Salcedo e per un fondamentale salvataggio di Dimarco in ripiegamento.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado | Deja un comentario

MILAN: PAREGGIO 0-0 A KLAGENFURT CONTRO IL REAL MADRID

Nella quinta amichevole di questo precampionato, contro un avversario di lusso come il Maglie da calcio Real Madrid, i rossoneri ottengono buone indicazioni verso l’inizio imminente della stagione. 0-0 il risultato finale, a suo modo bugiardo per le tante opportunità da gol viste in campo, specialmente nel primo tempo. Confortante l’inizio rossonero, in grado di mettere in difficoltà la retroguardia spagnola più e più volte, specialmente con gli affondi a sinistra di Leão. Apprezzabile la compattezza difensiva nel momento di maggior spinta dei blancos, culminato con un calcio di rigore di Bale respinto da un grande intervento a terra di Maignan. Ritmi più compassati nella seconda parte del match, complici anche gli svariati cambi effettuati da Pioli e Ancelotti. Finisce dunque in parità, con tante buone indicazioni da portare sul volo di ritorno. Ora i rossoneri sono attesi da una settimana di lavoro a Milanello, che porterà all’ultimo test stagionale, previsto sabato a Trieste contro il Panathinaikos.

LA CRONACA

Dopo due minuti Leão prova l’incursione in area, ben servito da Saelemaekers, ma al momento del tiro viene fermato. Passano pochi istanti e la grande chance capita sul mancino di Theo, che sorprende Courtois calciando di prima intenzione ma colpendo il palo. La partita si accende subito e su entrambi i fronti ogni azione è potenzialmente pericolosa: accade nuovamente all’11’, quando un’ottima costruzione corale finisce sul destro di Leão, che a giro non trova la porta. Di nuovo noi, di nuovo da sinistra: Rafa crossa per Brahim, anticipato all’ultimo da Marcelo al 16′. Il Real conclude per la prima volta al 27′, con Isco, senza impensierire Maignan. Un minuto più tardi lo stesso Isco si rende pericoloso con una girata in area che lambisce il palo. Ancora i Blancos al 32′: sinistro di Alaba, ottima risposta di Maignan. Ci prova anche Bale, sempre da fuori, e anche in questo caso Maignan deve metterci la mano per deviare in corner, così come pochi istanti dopo su Rodrygo. Dopo un’ottima chiusura di Courtois in uscita su Krunić, il Real in ripartenza si conquista un rigore per fallo di Calabria su Bale: Maignan para!

Gli spagnoli iniziano meglio la ripresa e colpiscono una traversa con il gran destro dal limite di Modrić. Il Milan si rivede in avanti con un colpo di testa di Rebić, alto, e un sinistro a giro di Brahim, deviato in corner da Lunin con un pregevole intervento. Tanti cambi e meno emozioni rispetto alla prima frazione di gioco, il Milan ci prova fino alla fine, sfruttando soprattutto sulla catena di sinistra, ma il risultato non cambia: 0-0 a Klagenfurt.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado | Deja un comentario

LA ROMA ANNUNCIA ELDOR SHOMURODOV

Il Club giallorosso rende noto di aver acquistato a titolo definitivo i diritti sportivi dell’attaccante dal Genoa Cricket and FC SpA, a fronte di un corrispettivo fisso pari a 17,5 milioni di euro.

L’accordo prevede il riconoscimento di bonus variabili, oltre al riconoscimento di una percentuale sull’eventuale eccedenza in caso di futura cessione a titolo definitivo del Calciatore.

Con Shomurodov è stato sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2026.

“La Roma rappresenta un enorme passo in avanti nella mia carriera: farò di tutto per dimostrare di meritare questa maglia e affermarmi in uno dei club più importanti al mondo. La velocità con cui si è conclusa la trattativa testimonia il mio desiderio di mettermi subito a disposizione del mister e dei compagni”, ha dichiarato il giocatore nella sua prima intervista in giallorosso.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado | Deja un comentario

HELLAS VERONA: ANNULLATA AMICHEVOLE CON LA SPAL

Verona – Hellas Verona FC comunica che, per sopraggiunti e non preventivabili impedimenti di carattere organizzativo, è stata annullata la programmata amichevole con la SPAL, che avrebbe dovuto avere luogo venerdì 6 agosto (ore 19.30) allo stadio ‘Mazza’ di Ferrara.

Hellas Verona FC ringrazia SPAL per comprensione e disponibilità.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado , | Deja un comentario

FIORENTINA: IL 7 AGOSTO AMICHEVOLE CON L’ESPANYOL

Maglie da calcio Fiorentina comunica che prenderà parte all’evento benefico denominato “UNBEATABLES CUP“, un Torneo internazionale che, nella sua prima edizione, vedrà coinvolte queste 4 squadre :

FIORENTINA – ESPANYOL – BETIS SEVILLA – AS ROMA

L´UNBEATABLES CUP prende il nome dall’ Associazione UNBEATABLES   www.unbeatables.it ,che da anni sostiene la ricerca sulle cardiomiopatie e sulla morte improvvisa, aiutando altresì gli atleti affetti, ad affrontare la loro situazione.

Clicca QUI per maggiori informazioni.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado | Deja un comentario

MILAN, BALLO-TOURÉ: «PRONTO A LAVORARE E A MIGLIORARE»

A nemmeno una settimana di distanza dal suo arrivo in rossonero, per Fodé Ballo-Touré è già tempo della  conferenza stampa di presentazione. Dopo i primi allenamenti in gruppo, il terzino arrivato dal Monaco ha incontrato i giornalisti per le prime dichiarazioni da giocatore del Milan. Ecco le sue parole:

LA TRATTATIVA
«Vorrei dire innanzitutto che sono contento di essere qui, in questo un grande Club. All’inizio c’è stato un contatto tra Maldini e il mio agente, ma non credevo realmente a un interesse del Milan. Me ne sono reso conto soltanto quando sono arrivato a Milano e ho conosciuto le persone del Club. La presenza di Paolo è stata importante, è un riferimento non solo a livello calcistico ma anche umano». 

L’OCCASIONE DI ARRIVARE AL MILAN
«Non potevo lasciar passare questa opportunità. Lavorerò tanto, migliorerò e poi sarà l’allenatore a decidere chi far giocare. In Francia il campionato è molto fisico, intenso, qui il gioco è molto più tattico e serve molta concentrazione dall’inizio alla fine». 

PRIMI GIORNI A MILANELLO
«Sono stato accolto benissimo, già conoscevo alcuni compagni. Pensavo che l’italiano fosse una lingua difficile ma pian piano inizio a capirlo sempre di più. Il Mister si è dimostrato molto disponibile nei miei confronti e mi ha spiegato cosa vuole da me».

L’IMPORTANZA DEI TERZINI NEL GIOCO DI PIOLI
«Lui tiene molto ai terzini, nel suo gioco sono importanti, ma ciò che conta è avere attenzione, rigore, costanza e saper spingere nei momenti in cui è richiesto. Essere qui mi aiuterà molto a crescere».

I GOL E LA SERIE A
«Sicuramente uno dei fondamentali in cui devo migliorare è quello realizzativo, devo affinarmi e crescere sotto questo aspetto, seguendo l’esempio di Theo. In Serie A potrò migliorare notevolmente in entrambe le fasi di gioco, questo campionato mi offre l’opportunità di fare uno step in avanti specialmente a livello difensivo».

PUNTI IN COMUNE CON THEO
«Come lui, anche io sono molto veloce, ma ciascuno ha il suo stile in campo. Come dicevo prima, devo provare a segnare quanto lui». 

L’AMICIZIA CON MAIGNAN
«Sono molto contento di ritrovarlo. Abbiamo condiviso insieme le esperienze al PSG e al Lille, per me è un fratello, continuerà a essere un punto di riferimento e ritrovarlo qui al Milan significa tanto».  

IL PRECEDENTE CON TOMORI
«Non abbiamo ancora avuto modo di parlare di quella finale di Youth League in cui ci siamo incontrati, ma lo faremo, posso dire però che è un grande piacere ritrovare anche lui». 

IL NUMERO DI MAGLIA
«Il numero 5 e il 3 sono quelli che tipicamente vengono assegnati al terzino sinistro. Essendo chiaramente occupato il numero 3, ho scelto il 5». 

IL NUCLEO FRANCESE
«Sono felice che ci siano anche loro, possono aiutarmi nelle difficoltà che si possono incontrare, dentro e fuori dal campo. Mi faranno sentire sicuramente più a mio agio». 

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado | Deja un comentario

NAPOLI: AMICHEVOLE COL WISLA CRACOVIA IL 4 AGOSTO IN POLONIA

Dopo il Bayern Monaco, seconda amichevole internazionale per il Maglie da calcio Napoli prima dell’inizio del campionato. Gli azzurri affronteranno il Wisla Cracovia al Henryk Reyman Stadium di Cracovia il 4 agosto alle ore 18.

Il match è stato organizzato per celebrare il 115esimo anniversario della fondazione del Club polacco.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado | Deja un comentario

CAGLIARI: L’ALLENAMENTO ODIERNO

Dopo la partitella a squadre miste giocata ieri, il Cagliari è sceso in campo questa mattina al comunale di Celledizzo: i rossoblù hanno svolto una seduta esclusivamente dedicata alla parte atletica.

La giornata è cominciata in palestra con gli esercizi di attivazione accompagnati da un circuito di forza; la squadra si è allora spostata in campo per lavorare sulla potenza aerobica. Mister Semplici ha concesso al gruppo un pomeriggio di riposo, la ripresa è fissata per domani.

I calciatori saranno impegnati di nuovo in una doppia sessione, mattina e pomeriggio. Sarà l’ultima giornata di allenamenti prima di lasciare Pejo e la Val di Sole e spostarsi in Veneto, per chiudere la prima parte del ritiro pre-campionato: sabato alle 16 allo stadio “Menti” il Cagliari sfiderà in amichevole i padroni di casa del L.R. Vicenza (sono previste limitazioni di vendita).

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado | Deja un comentario

EMPOLI PRIMAVERA: LE PAROLE DI MISTER BUSCÈ DOPO IL SUCCESSO IN SEMIFINALE

Queste le dichiarazioni del tecnico dell’Empoli Buscè dopo il successo contro l’Inter in Semifinale del Campionato Primavera 1 TIM:

«Quando ho fatto entrare Manfredi ho detto ai collaboratori che avrebbe fatto il gol dell’anno. Non è stato un caso, li vedo tutti i giorni. A volte durante l’anno non li vivi h24, in questo periodo li ho vissuti h24 ed ho visto un gruppo forte con spirito di appartenenza. Ho visto dei ragazzi stupendi che ti danno sensazioni positive. Quando siamo entrati nella griglia Play-off i ragazzi mi hanno detto che saremmo arrivati fino al 30 giugno a giocare la Finale. Abbiamo preso anche delle batoste, ma loro vanno in campo con la consapevolezza di quello che devono fare. Abbiamo battuto squadre come Juventus e Inter e questo fa acquisire consapevolezza. Noi siamo il brutto anatroccolo, con la speranza che alla fine della favola possiamo diventare il cigno bianco.»

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado | Deja un comentario

SASSUOLO: LE DATE DELLA PREPARAZIONE ESTIVA

I neroverdi si ritroveranno lunedì 5 Luglio al Mapei Football Center*. Dal 6 all’8 Luglio i calciatori sosterranno le visite mediche e saranno divisi in più gruppi per iniziare, come da protocollo sanitario, il lavoro sul campo a livello individuale*. Venerdì 9 Luglio sul sintetico del centro sportivo neroverde sono in programma i test atletici di Mapei Sport*. Il primo allenamento di gruppo agli ordini di mister Alessio Dionisi è previsto per sabato 10 Luglio sui campi del Mapei Football Center*. Domenica 11 Luglio la squadra si allenerà al mattino*, quindi partirà alla volta di Vipiteno-Racines (BZ) dove rimarrà fino a domenica 25 Luglio.

Il programma delle amichevoli a Vipiteno-Racines sarà comunicato nei prossimi giorni.

* per tutta la fase di preparazione al Mapei Football Center non sarà consentito l’accesso al pubblico.

Publicado en Sin clasificar | Etiquetado | Deja un comentario