Gravina: «Vogliamo finire i campionati, non abbiamo scadenze»

Gravina:

Il presidente della Figc guarda alla ripresa del calcio: «Ci affideremo alle indicazioni della Fifa e dei nostri esperti. Possiamo giocare anche in estate»

TORINO – «Non appena ce ne saranno le condizioni, finiremo i campionati«. Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, intervenuto via Skype ai microfoni di Sky Calcio Club, aggiungendo che «non abbiamo una scadenza, ci affideremo alle indicazioni della Fifa e del nostro comitato tecnico-scientifico«. «Presto ci sarà una riunione, abbiamo una procedura e presto la comunicheremo. Inizieremo, mi auguro a inizio mese, con dei controlli per garantire la negatività a cui seguirà l’allenamento«, ha dichiarato Gravina. «Giocare in estate? Non abbiamo una scadenza, ma l’idea è di completare i campionati«, ha ribadito Gravina.

«Sento da più parti voci contrastanti, ma bisogna fare chiarezza. Oggi siamo nelle condizioni di dover rispettare le indicazioni che arrivano della autorità. Non possiamo rischiare ma fino a quando non ci sarà impedito da condizioni oggettive, noi dobbiamo definire i nostri campionati«, ha detto ancora Gravina. «La ragione è facilmente intuibile, la mancata definizione dei nostri organici e qualunque scelta che può derivare dal non completamente o l’annullamento delle competizioni porterebbe a conseguenze negative per il mondo del calcio e non solo«, ha spiegato il presidente federale.

Esta entrada fue publicada en Sin clasificar y etiquetada . Guarda el enlace permanente.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *